top of page
IMG_0307_edited.jpg

Ezra Danieli

​Proprietario dell'azienda di cucito Ezra Fashion

A tutti in Giappone

Mi chiamo Ezra Danieli. Sono il proprietario di Ezra Fashion, un'azienda di cucito situata in Tanzania, Africa, lontano dal Giappone.

Mi sento molto onorato di incontrare i rappresentanti Biblia dal Giappone. Scambi ripetuti ancora e ancora,Sono diventati i miei più cari amici.

​Non vedo l'ora di lavorare con loro per migliorare la creatività e le competenze del mio team di cucito.

Ezra Danieli

UAOK3429_edited.jpg

​Incontro di Vi Brilla con Ezra

Quando abbiamo visitato la sartoria di Ezra, si trovava all'interno di un negozio a Dar es Salaam, una grande città della Tanzania. Ero seduto su una sedia con le spalle a molti abiti in fase di sartoria, cucendo le asole a mano. "In Giappone si possono cucire le asole con una macchina da cucire, vero? Sarei felice se potessi comprare una macchina da cucire così." Rimasi colpito dal suo sorriso.

C'erano quattro apprendisti in una stanza con una macchina da cucire di fabbricazione cinese e una macchina da cucire di fabbricazione giapponese, ed erano impegnati a cucire vestiti. In esso, Ezra diceva che il suo sogno era quello di "costruire una fabbrica su un grande sito e insegnare a cucire a circa 30-40 apprendisti". Sosterremo Ezra attraverso gli affari, come dice lui: "Voglio aiutarli a trovare lavoro e a mantenersi in proprio". È stato allora che abbiamo deciso di consentire ai clienti Vi Brilla di contribuire alla società attraverso gli acquisti.

Non possono guadagnare molto denaro se acquistano solo tessuti africani e cuciono e vendono vestiti in Giappone. Credo che i membri dell'azienda di cucito di Ezra diventeranno sicuramente le migliori sarte del paese se riusciranno a realizzare anche l'abito finale in Tanzania e produrre comunque prodotti di qualità standard giapponese. Voglio lavorare con loro per creare modelli originali unici al mondo e creare un negozio dove le donne adulte possano essere soddisfatte sia nella moda che nel loro cuore. Questo è il sogno dei due fondatori di Biblia.

bottom of page